“Da gioiellino a discarica, ratti in centro si aggirano indisturbati. Possibile non si possa fare nulla?”

“In città si aggirano ratti indisturbati” diverse le segnalazioni di questo genere ricevute da RietiLife da parte di alcuni lettori “Viale Matteucci è un continuo passaggio di topi, alcuni anche molto grandi – dice un lettore – tempo fa ne ho trovato uno morto in strada e ci sono voluti diversi giorni prima che qualcuno lo rimuovesse”.

“Oggi in via San Francesco ho avvistato un topo che si aggirava indisturbato – racconta un altro lettore – poco più avanti un altro morto lungo la via. Possibile che non si possa fare niente? Basterebbe una derattizzazione o un po’ di prevenzione, i topi portano malattie e in centro storico non sono certo il miglior biglietto da visita. Se ci aggiungiamo poi l’incuria del verde e la sporcizia ecco che Rieti da gioiellino prezioso diventa una discarica abbandonata a sé stessa”.

Foto: RietiLife ©

 

Print Friendly, PDF & Email

1 Commento

  1. Non solo in giro per il centro della città ma, purtroppo, anche altrove. Infatti, domenica mattina mi sono recata presso il Canile Sanitario Silvia Rosati in quanto era stato organizzato l’Open Day e, purtroppo, i cagnolini, oltre a stare già in condizioni tristemente note (nonostante l’estrema cura da parte delle volontarie e dei volontari che si occupano degli animali), si trovano circondati da numerosi topi che infastidiscono la quiete del luogo e i visitatori (io stessa li ho visti mentre ero lì), mangiano il cibo destinato ai cani, defecano in giro sporcando le gabbie, oltre ad eventuali malattie che potrebbero portare… Bisogna intervenire anche lì, assolutamente!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.