Covid-19, altri 28 positivi nel Reatino. Morti due uomini: avevano 76 e 57 anni. Dieci guariti

“All’esito delle indagini eseguite nelle ultime 24 ore si registrano 28 nuovi soggetti positivi al test Covid 19″. lo scrive Asl Rieti. “Si registrano 2 decessi: un uomo di 76 anni e di un uomo di 57 anni ricoverati presso Terapia Intensiva OGP Rieti. I soggetti era affetto da comorbilità – dice Asl – Guariti in 10: 5 Rieti, 1 Fara in Sabina, 1 Cantalupo in Sabina, 1 Concerviano, 1 Montopoli in sabina, 1 Contigliano.  Totale positivi in provincia di Rieti: 1027″.

Il dettaglio di residenze e domicili dei nuovi positivi. Rieti: donna 29, donna 50, uomo 39, donna 51, donna 37, donna 42, uomo 31, uomo 40, ragazzo 17. Roma: donna 43, uomo 25, uomo 32, donna 54, uomo 49, uomo 34, uomo 42, uomo 25. Torino: donna 24. Contigliano: donna 72. Poggio S. Lorenzo: donna 52, donna 64. Civita Castellana: donna 71. Poggio Mirteto: donna 86. L’Aquila: uomo 27. Toffia: uomo 72. Vallinfreda: donna 84. Pescorocchiano: donna 59. Moldavia: donna 32. “I soggetti riferiti a Roma, Torino, Civita Castellana, L’Aquila, Vallinfreda, Moldavia, sono residenti nelle località citate ma domiciliati nel reatino” scrive Asl. Contatti in sorveglianza domiciliare: 247. Soggetti usciti dalla sorveglianza domiciliare: 167.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

1 Commento

  1. A Rieti il sistema di tracciamento dei contatti con persone positive al Covid fa acqua da tutte le parti. Le ASL non contattano neanche gli insegnanti che sono stati in contatto con alunni positivi; ci sono docenti in autoisolamento volontario da 10 giorni e ancora non sanno cosa fare in quanto hanno ricevuto solo l’ordine del Preside di non recarsi a scuola. Tutto questo è deprecabile, soprattutto se è vero che ad avere la precedenza per fare il tampone sono i soliti privilegiati: sindaco, amministratori, giocatori di basket e calcio. Gradirei che questa mail fosse pubblicata o fatta comunque conoscere, con valore di denuncia ia media di una situazione insostenibile.
    Grazie Dionisi Rita

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.