Geist 28 punti, la Npc torna a sorridere: battuta Torino 86-81 | FOTO

(di Roberto Pentuzzi) La Npc torna a vincere e lo fa contro Torino al PalaSojourner: finale 86-81 per la squadra di Ceccarelli che ritrova due punti sul campo (gli ultimi sono la vittoria a tavolino con Trapani). TABELLINO Geist ha segnato 28 punti.

Vittoria di carattere e motivazioni della Npc Kienergia Rieti sulla Reale Mutua Torino, battuta 86-81. Protagonisti assoluti i due americani Geist e Tucker, 28 e 17 punti, poi la difesa di squadra ha fatto il resto, per il team di Gabriele Ceccarelli sono 2 punti pesantissimi contro un avversaria molto quotata, il migliore dei piemontesi è stato l’americano Mayfield, 18 punti per lui.

La concentrazione per tutti i 40 minuti ha concesso pochissime occasioni di giocate facili ai piemontesi, questa vittoria lancia la Npc verso lo scontro diretto con la Stella Azzurra Roma. La difesa aggressiva imposta da coach Ceccarelli mette in difficoltà il,collega Ciani. I primi minuti sono tutti per la Npc , che non concede una azione facile alla Reale Mutua, Geist e Tucker si capiscono a perfezione, il piccolo americano realizza 9 punti e porta avanti la sua squadra, il massimo vantaggio con la schiacciata in contropiede di Timperi. Con Torino non si può mollare di un centimetro, infatti i piemontesi rientrano con Mayfield ed al decimo è tutto in equilibrio, 21-17-

Alla ripresa del gioco sono oro i 5 punti dei giovani Nonkovic e Maglietti, 26-21, ma schiena e Pepe rimettono tutto in parità dopo 4 minuti, 26-26. Torna in campo Jordan Geist, si riaccende la luce, segnano anche Zugno e Tortú, ma il mattatore è ancora lui, l’americano mette la propria squadra avanti in doppia cifra, 41-31, con i suoi 14 personali.

Tucker e Geist non si fermano e portano la Npc sul più 13, 48-35, poi Rieti si ferma e De Vico si accende fino al 52-50, ancora Geist, ma De Vico mette il suo quindicesimo punto, al trentesimo si va sul 58-56.

Tucker si improvvisa con efficacia tiratore , ma poi commette il quarto fallo, arriva la folata di Timperi che ruba palla e vola a canestro, la difesa reatina non concede spazi, Torino fatica in attacco, ma si va avanti sul punto a punto 69-64. Tucker torna sul parquet e si fa sentire su entrambi i lati del campo, con 4 punti di vantaggio realizza entrambi i tiri liberi, importantissimi, ad un minuto e 40 dal termina, Del Testa prende il fallo di De Vico, quinto per lui. Geist in mezzo alla lunetta si alza e dice 80-72. Azione magistrale di Geist, esecuzione tecnicamente perfetta dai 6,75, che fa esplodere il PalaSojourner, risponde Guariglia con freddezza, 40 secondi da giocare, 83-76. Franco Ciani dalla panchina ordina il fallo sistematico, ma i suoi fanno l’errore di commetterlo su capitan Del Testa, che dalla lunetta fa 3/4, il punteggio è rassicurante, 86-79,,la Reale Mutua ha sofferto molto l’atletismo di Rieti e prova un miracolo impossibile in 13 secondi, a poco servono i due punti di Pepe, finisce 86-81.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.