L’Ebe del Museo Civico di Rieti al centro delle celebrazioni su Canova organizzate dalla Fondazione Fedrigoni Fabriano

L’assessore alla cultura del Comune di Rieti, Letizia Rosati, è stata invitata a partecipare all’evento “Antonio Canova e la carta – Storia di un artista e dei suoi strumenti” organizzato in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio (GEP) dalla Fondazione Fedrigoni a Fabriano.

In particolare, l’assessore Letizia Rosati sarà tra i relatori della conferenza in programma venerdì 23 settembre alle ore 16, introdotta dalla Presidente della Fondazione Fedrigoni Fabriano Chiara Medioli Fedrigoni, alla quale prenderanno parte anche Mauro Mussolin, Consigliere scientifico della Fondazione e docente dell’Università degli studi “D’Annunzio” di Chieti-Pescara, Susanna Adina Meyer, docente dell’Università degli studi di Macerata, Moira Mostocotto, direttrice della Fondazione Canova – Museo Gypsotheca Antonio Canova, Elena Santilli, ricercatrice della Fondazione Fedrigoni Fabriano, Stefania Zeppieri Docente dell’Università degli studi di Roma Tor Vergata.

L’intervento dell’assessore Rosati sarà incentrato sull’Ebe del Museo Civico di Rieti e il carteggio Canova-Ricci.

“Anche la nostra Amministrazione comunale si sta attivando per dare un degno riconoscimento al grande artista, a duecento anni dalla morte – spiega l’assessore Letizia Rosati – con alcune iniziative tese alla valorizzazione dell’opera in possesso del Comune di Rieti cioè la straordinaria Ebe del 1817 che l’Ente acquisì dagli eredi di Angelo Maria Ricci all’inizio del XX secolo”.

Foto: CdR ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.