Dal 30 settembre un ciclo di corsi di formazione informatica per le imprese organizzato da Confartigianato

Una iniziativa che nasce da un accordo stipulato da Confartigianato Imprese Rieti e LUG Rieti (Linux User Group) e che si articolerà su diversi temi legati all’informatica e alla digitalizzazione. Si comincia il 30 Settembre 2022, dalle 19:00 alle 20:30 presso la sede Confartigianato Imprese Rieti di via F.lli Sebastiani 121 (nei pressi dell’ex bowling) con un mini corso gratuito sull’open source, in particolare sul riutilizzo dei vecchi smartphone Android.

L’evento rappresenta l’ottavo dall’inizio dell’anno di una serie di incontri gratuiti organizzati dal Linux Users Group di Rieti, una comunità di informatici e appassionati delle nuove tecnologie libere e gratuite. Il corso è aperto a tutti senza nessuna restrizione di accesso e senza costi, non è richiesto l’utilizzo di un proprio computer, anche se chi vorrà potrà portare il proprio dispositivo Linux. Dalla collaborazione tra Confartigianato Imprese Rieti e LUG Rieti nascerà anche il prossimo Linux Day Nazionale che sarà organizzato presso gli stessi locali il 22 Ottobre con un programma molto variegato e una durata per l’intera giornata.

“Siamo piacevolmente soddisfatti da questa partnership con LUG Rieti – afferma Maurizio Aluffi, Direttore di Confartigianato Imprese Rieti – una realtà giovane molto significativa nel panorama imprenditoriale reatino e nazionale. Le attività di formazione saranno sicuramente di aiuto alle nostre imprese e alle famiglie. Un modo intelligente di rapportarsi con le tecnologie e con l’informatica partendo dal basso”.

“Come rappresentante del gruppo LUG Rieti – aggiunge Daniele Scasciafratte – siamo felici di questa opportunità perché ci permette di continuare quello che facciamo dal 2018 nella nostra cittadina. Incontri e corsi gratuiti aperti a tutti e per chiunque fatti da professionisti o appassionati della zona sull’informatica, digitalizzazione e programmazione. Cominciamo questo nuovo anno di incontri con uno spirito di ripartenza ma sempre con l’ideale di divulgazione dell’Open source”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.