Pd: “Da Giunta Cicchetti promesse su scuola solo chiacchiere buone per i voti”

“Bisognava aspettare le elezioni perché la Giunta Cicchetti tornasse a parlare di edilizia scolastica: peccato che come abitudine della destra reatina si tratti solo di chiacchiericcio buttato lì solo per cercare di raccogliere qualche voto”: lo scrive il Pd di Rieti.

“In 5 anni il Comune non ha prodotto nessun atto, non è stato fatto nessun intervento per mettere in sicurezza il patrimonio scolastico dopo un’indecente e irresponsabile campagna elettorale a ridosso del terremoto del 2016 in cui gli esponenti di destra hanno strumentalizzato la sicurezza dei nostri figli utilizzando meschinamente le legittime paure delle famiglie. In 5 anni hanno solo blaterato e fatto annunci: alcuni davvero fantasmagorici come quello della nuova scuola ‘gentilmente offerta’ da una fondazione inglese che a Campoloniano stanno ancora aspettando, altri evidentemente inutili come il balletto sui moduli provvisori. Promesse non mantenute cui amministratori, con un minimo di dignità e amor proprio, avrebbero fatto seguire se non sacrosante dimissioni quantomeno scuse sulla pubblica piazza. Ma con la consueta faccia tosta Sinibaldi e compagni non solo non fanno ammenda delle bugie e degli impegni non mantenuti ma rilanciano sparando ogni volta balle sempre più grosse. Viviamo un tempo difficile, c’è bisogno di serietà non di televenditori” conclude il Pd di Rieti.

Foto: RietiLife ©
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.