Alla Sebastiani il derby con la Luiss Roma: 72-60 davanti al pubblico reatino | LE FOTO

Foto: Riccardo FABI © 

(di Roberto Pentuzzi) La Real Sebastiani ha vinto 72-60 contro la cenerentola Luiss Roma: ora la squadra di Finelli ha 14 punti in classifica. Il finale del PalaSojourner – in cui è tornato il pubblico anche per la squadra di Pietropaoli guarda le foto – è 72-60 per i reatini. IL TABELLINO

Deve faticare più del dovuto la Real Sebastiani contro il fanalino di coda Luiss Roma, ancora priva di Chiumenti e Traini, ha perso anche Ghersetti nel primo quarto, ha subito la difesa energica dei giovani romani, alla fine quello che conta è il risultato, 72-60. Gara tutt’altro che spettacolare degli amarantocelesti, nell’ultimo quarto sono saliti in cattedra Ndoja, 13 punti e Contento, 14, ottima prova degli under Tchintcharauli e Dieng, entrambi con un bottino di 10 punti.

Dopo un inizio che sembra in controllo, Piazza e compagni faticano contro la difesa dei giovani romani, il capitano Ndoja non è ancora al meglio e si vede. Rieti riesce comunque a condurre,  ma con il passare dei minuti prende fiducia, Jovovic e  Di Bonaventura  consentono agli ospiti di chiudere avanti, a sorpresa, 16-18, tra l’altro c’è la brutta notizia che Ghersetti ha un risentimento all’inguine e deve accomodarsi in panchina.

L’inizio del secondo quarto non è molto meglio, sono bravi Zini ed ancora Jovovic a dare sicurezza ai compagni, che raggiungono il massimo vantaggio 16-26. La Sebastiani è ferma nel punteggio, soffre la difesa aggressiva della Luiss, studiata bene da coach Paccarié e dal suo vice Riccardo Esposito. Ad un certo punto si accende l’under Dieng, che mette due triple importanti, lo imita anche Loschi, che finalmente entra in partita, Piazza mette ordine e prende falli, Contento mette tutto il suo spessore in campo ed all’intervallo Rieti è avanti, 37-32.

Il riposo non consente di riordinare le idee alla squadra amarantoceleste, che continua a soffrire, il migliore è il giovane lungo Tchintcharauli, Murri piazza una tripla che riporta in vantaggio i romani, Loschi e Ndoja faticano molo,  a per fortuna c’è Dieng che regala giocate eleganti ed efficaci, si segna poco da entrambi le parti, al trentesimo il punteggio è 48-45.

La Luiss Roma ha cominciato pian piano a perdere le energie, a questo punto viene fuori l’esperienza è la voglia di vincere di capitan Ndoja che realizza 2 triple importanti, continuano con la loro buonissima prestazione i giovani Tchintcharauli e Dieng e Rieti prende in mano la partita. Le accelerazioni di Contento portano i padroni di casa avanti i doppia cifra, la squadra di coach Finelli e nonostante abbia sofferto più del dovuto, conquista 2 punti importanti ai fini della classifica, termina 72- 60 per la Sebastiani.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.