Ritorna “Ottobre Rosa”, screening gratuiti per prevenire il tumore

E’ partita la campagna di prevenzione Ottobre Rosa promossa dalla Regione Lazio in collaborazione con la ASL di Rieti e le associazioni di volontariato. L’Alcli e la Lilt sezione Rieti insieme per la prevenzione: il 23 ottobre dalle 9 alle 19 al Centro commerciale Perseo con la possibilità di raccogliere le adesioni per gli screening contro i tumori alla mammella, alla cervice uterina e al colon retto. L’Alcli Giorgio e Silvia sostiene da sempre “l’Ottobre Rosa”, la campagna di prevenzione contro il tumore in collaborazione con la Regione Lazio, la Asl di Rieti e la Lilt sezione Rieti.

In particolare nell’ambito della prevenzione, l’Alcli scende in campo con il suo gruppo di screening Alcli Donna che da anni organizza una serie di manifestazioni nel capoluogo e nella provincia per sensibilizzare la comunità alla diagnosi precoce e alla prevenzione, contribuendo a raccogliere migliaia di adesioni agli screening che anche quest’anno sono rivolti a tre tipi di tumore, colon retto, mammella, collo dell’utero.

La Campagna Ottobre Rosa al tempo del Covid si struttura in una diversa modalità che evita i grandi eventi che implicano assembramenti e aggregazione, privilegiando iniziative mirate e capillari nel territorio. ALCLI e LILT insieme hanno organizzato un primo incontro il prossimo il 23 ottobre dalle ore 9 alle ore 19 presso il Centro Commerciale Perseo: con due postazioni presidiate dai volontari delle due associazioni che saranno a disposizione l’intera giornata con la possibilità di raccogliere le adesioni per gli screening utili a prevenire tre tipi di tumore; alla mammella, cervice uterina e colon retto.

“Nonostante le limitazioni per la pandemia, aiuteremo le persone a capire l’importanza della prevenzione – dichiara il Consiglio direttivo dell’ALCLI – e lo faremo insieme alla LILT per raggiungere più persone possibili e ringraziamo come sempre la direzione del Perseo per la disponibilità e la sensibilità dimostrata verso questa tematica non solo sanitaria ma sociale”.

Quello al Perseo è il primo di una serie di eventi che l’Alcli Donna sta organizzando per le prossime settimane per contribuire alla diagnosi precoce che è un’arma fondamentale per contrastare il tumore. Intanto torna anche quest’anno la Camminata per la vita ancora in versione digitale per motivi precauzionali quindi sarà possibile con un click lasciare i propri nominativi per aderire agli esami gratuiti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.