Boccolini esulta: “Marcheggiani? Quando c’è da segnare, nessuno lo ferma. Il mio Rieti ha risposto di carattere”

(di Christian Diociaiuti) “Lo avevo detto: volevo una risposta di carattere, mentalità e sudore: e questo la squadra l’ha dimostrato. I ragazzi hanno dominato tecnicamente, purtroppo abbiamo preso gol nell’unica occasione concessa”. il tecnico del Rieti Alessandro Boccolini esulta coi pugni chiusi da quando esce dal campo fino in sala stampa. Ha colto il primo successo, 2-1, della stagione col suo Rieti in gara ufficiale. Battuto il Foligno: ora il Rieti ha 4 punti in classifica.

Boccolini chiarisce, innanzitutto, sul modulo: “Un 4-4-2 in cui Galvanio dava una mano avanti e Tirelli era largo a destra. Ma abbiamo cambiato molto e a me non piace ancorarmi a un modulo”. Poi soddisfazione sulle prestazioni di Canestrelli, ottimo a metà campo, e soprattutto su quella di Marcheggiani, di rientro da un infortunio e autore di due gol decisivi per il successo sul Foligno: “Francesco non è al 100% ma è giocatore importantissimo, ma quando c’è da segnare non si tira indietro. È e sarà un valore aggiunto, lo ringrazio per oggi, ha fatto più minuti di quello pattuito”. LEGGI IL RACCONTO E GUARDA LE FOTO DELLA GARA

Foto: Riccardo FABI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.