Sabato all’Angelo Maria Ricci l’incontro con lo psicologo Ezio Aceti: “La conquista della Libertà”

L’Istituto Comprensivo Angelo Maria Ricci sabato 25 settembre alle ore 10 ospiterà Ezio Aceti, psicologo dell’età evolutiva, saggista e scrittore, che si intratterrà con gli studenti delle terze della scuola superiore di primo grado.

Tema del dibattito “La conquista della Libertà”, la consapevolezza di sé, delle proprie capacità, attraverso l’importanza dell’empatia in una età particolare, quella della pre-adolescenza e dell’adolescenza. Aceti terrà la sua conferenza mantenendo un approccio laboratoriale ed interattivo coi ragazzi e non solo: novità assoluta, potranno assistere anche i genitori, i docenti e gli altri studenti di tutto l’istituto collegandosi in diretta con la piattaforma “Teams”, che per l’occasione ha a disposizione più di mille contatti. Una sorta di conferenza “diffusa” dunque, che darà la possibilità a quante più persone possibili, di ascoltare le riflessioni del famoso psicologo infantile ed adolescenziale. Lo studioso lombardo è in città anche per festeggiare i 100 anni dell’Azione Cattolica reatina, ma conosce bene il nostro territorio: ha già partecipato a convegni e dibattiti in passato, ma per la prima volta sabato incontrerà i ragazzi delle secondaria di primo grado. Un pubblico giovane e desideroso di imparare le emozioni del vivere. “Il Dr. Aceti condividerà con gli alunni, i docenti ed i genitori della Secondaria di I grado Ricci tutto il suo straordinario carisma, a volte piacevolmente provocatorio, e la sua grande esperienza e competenza nell’affrontare tematiche proprie dell’età evolutiva – commenta il Dirigente Scolastico dell’Istituto prof.ssa Paola Testa – Attraverso questa innovativa modalità digitale di interazione con un esperto d’eccezione, sono certa che emergeranno ancora più facilmente spunti di riflessione e proposte preziose per aiutare i nostri ragazzi ed i loro genitori e docenti ad affrontare i complessi cambiamenti della crescita” .

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.