Leo Gullotta e gli amici reatini Silverio ed Elena: “Dieci anni nella vostra trattoria di Roma, non lo dimentico” | VIDEO

(ch.di.) Una vera e propria carrambata quella che è andata in onda martedì scorso su Rai1 all’interno di “Oggi è un altro giorno“, trasmissione condotta da Serena Bortone. Ospite l’attore Leo Gullotta, che si è raccontato dagli esordi ad oggi. Un particolare della vita di Gullotta è legato a una coppia reatina, che abita a Terria, frazione di Contigliano: si tratta di Silverio ed Elena De Santis, che tra 1964 e 1993 hanno gestito la trattoria La Carbonara a Roma.

Un luogo caro a Gullotta che ha dichiarato di aver passato “10 anni tra la pensione davanti al ristorante e La Carbonara stessa”. “Ciao Leo. Ricordi quante volte sei venuto al ristorante mangiare e tutta la corrispondenza che ti arrivata – dice Silverio, in un video trasmesso durante l’ospitata di Gullotta, a sua volta emozionato ed entusiasta di rivedere il vecchio amico reatino – Non c’è un giorno in cui non ti penso”. Gullotta, riferisce la famiglia De Santis, è anche più volte passato a trovare Silverio ed Elena, visitando poi Rieti, Contigliano e i dintorni.

“Ai tempi della pensione e della trattoria ‘La Carbonara’ – ricorda Gullotta parlando di Silverio ed Elena – ho trascorso anche qualche Natale con loro. Persone che mi hanno donato sempre amicizia e affetto, erano presenti” ricorda Gullotta, che di quegli inizi nel mondo dello spettacolo ha svelato tanti dettagli nell’intervista con Serena Bortone.

Silverio ed Elena, grazie all’attività della loro trattoria vantano tante amicizie importanti e di spicco: un locale frequentatissimo in una Roma diversa e speciale, dove il cinema e lo spettacolo, tra gli Anni ’60 e ’90, erano pane quotidiano.

IL VIDEO

Foto: RAI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.