Casa di riposo non rispetta norme anticovid, denunciato rappresentante legale

(da comunicato dei Carabinieri) I Carabinieri del N.A.S. di Viterbo, competenti anche sulla provincia di Rieti, nell’ambito di servizi di controllo sulle strutture ricettive per anziani disposti dal Comando Tutela Salute di Roma, hanno segnalato alle competenti Autorità Sanitarie ed Amministrative (ASL di Rieti e Comune) il legale rappresentante di una casa di riposo della Piana Reatina.

Nello specifico, i militari del NAS, coadiuvati nell’attività di controllo da quelli della locale Stazione, hanno riscontrato la mancata attuazione delle misure per il contenimento della pandemia da covid-19. Sono state rilevate, infatti, l’insufficiente dotazione di dispositivi di protezione individuale e la presenza di personale non sottoposto a vaccinazione per la prevenzione dell’infezione da Sars-Cov–2.

Foto: Carabinieri ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.