Oggi pomeriggio al Guidobaldi salta Andrew Howe

(da Lazio.Fidal.it) Sarà un fine giugno pieno di gare con gli atleti top a caccia del minimo per le Olimpiadi. E anche con questo scopo che Rieti, domani, giovedì 17, ospite un appuntamento col Trofeo Perseo. Programma ricco, tanti iscritti e spazio anche alle gare dei ragazzi, tra 60 e lungo.

Il pezzo forte della giornata, però, sono i salti. C’è Andrew Howe che sulla pedana di casa riparte dall’8,03 ventoso di qualche settimana fa per centrare la misura minima per Tokyo. Lo inseguono due legatissimi a Rieti: il Fiamme Gialle ex Studentesca Gabriele Chilà (8,00 di accredito) ed Emanuele Formichetti (Studentesca, 7,25). Nel triplo c’è Dariya Derkach: l’azzurra, reduce da 13,90 (ha 14,15 di PB) è in crescita.

Nell’alto ci sono i fratelli FurlaniMattia (Studentesca, allievo) e Erika (Fiamme oro). Nell’asta torna Alessandro Sinno, l’aviere che si allena a Castelporziano: 5,35 il suo accredito. C’è anche Giulio Basilotta, reduce dall’esperienza ai Tricolori di Grosseto.

Lanci con Simone Falloni (Aeronautica) nel martello, lì dove poche settimane fa, prima di Spalato, ha siglato il nuovo PB, peso con Martina Carnevale (Studentesca), Eleonora Cassalini nel disco per ACSI Italia Atletica.

Nelle corse da seguire i 200 dell’allievo Eduardo Longobardi (Fiamme Gialle Simoni) sceso a 21.45 proprio al Gudiobaldi e i 400 di Emanuele Grossi (Biotekna). Nei 100 torna Jessica Paoletta (Esercito) e nei 200 bella sfida tra la senior Francesca Romana Cattaneo (Lazio Atletica Leggera) e Alessia Cappabianca, junior dell’Esercito. Nel 1500 sfida tra la promessa Elisa Giuseppetti (ACSI Italia Atletica), anche lei reduce da Grosseto e la junior Livia Caldarini (Studentesca).

Foto: Riccardo FABI  ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.