Pota gli alberi e tocca i cavi elettrici: 30enne resta folgorato. Trasportato in elicottero a Roma | FOTO

Foto: Riccardo FABI e Gianluca VANNICELLI ©

(r.l.) Stava potando dei rami quando, forse senza accorgersi, ha toccato i cavi dell’elettricità. Così, un 30enne reatino, questa mattina a Castelfranco, sulla strada che in zona cimitero, riporta a Cantalice, è rimasto folgorato mentre stava effettuando dei lavori di giardinaggio. Dopo esser stato fulminato, il 30enne è caduto da 4 metri d’altezza.

Da subito apparse gravissime le sue condizioni: chi era con lui sul posto, ha immediatamente chiamato i soccorsi. Sul posto 118, Polizia e Vigili del Fuoco. La zona è stata messa in sicurezza e il giovane è stato defibrillato e stabilizzato dal personale sanitario reatino, che nel frattempo ha richiesto l’ambulanza per un trasferimento a Roma, al Gemelli, viste le condizioni gravi.

Il 30enne, una volta stabilizzato, è stato caricato sull’elicottero e portato via. In corso gli accertamenti sulla dinamica dell’incidente. Con l’aiuto di testimoni, si cerca di far luce su quanto accaduto.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.