Vittorie, podi e successi per i ragazzi Uisp del Rieti Bike Park

Voglia di ripartenza per tutto il movimento del bike trial, dopo una stagione 2020 molto ristretta, si è tornati alle competizioni con la prima prova del Campionato Nazionale Uisp in quel di Piancogno Brescia. Sabato scorso infatti ben 75 atleti si sono sfidati nelle varie categorie agonistiche e “hobbystiche”.
 Da Rieti ben 13 atleti che si allenano costantemente al Rieti Bike Park di Via Liberato Di Benedetto vi hanno preso parte. Il percorso di gara, tutto circoscritto all’interno del bike park della società organizzatrice affiliata alla Uisp, la Dynamic Trial, è risultato molto vario. Rocce di varia natura , tronchi e manufatti in cemento hanno messo non poco in difficoltà quasi tutti gli atleti anche per via delle condizioni meteo non proprio delle migliori. Molto interessante è risultata la lotta tra i due reatini Noah Moro e Mauro Natalizi nella Under 12 che si sono piazzati rispettivamente davanti all’atleta di casa Leonardo Ducoli. 6 le penalità di Noah contro le 8 di Mauro e le 33 di Leonardo. Nella under 10 invece Simone Libertino e Diego Mazzola precedevano il nostro Matteo Grande, terzo per un banalissimo errore. Considerate le “spaziali” capacità del giovane Matteo siamo fortemente sicuri che si rifarà alle prossime gare.
Al dodicesimo posto si piazzava il piccolo Matteo Stocchi alla sua prima gara. Nella under 16 tutti notavano la guida spettacolare di Samuele Edoardini che, dopo un periodo di assenza dalle gare, pagava con degli errori del tutto evitabili ma allo stesso tempo regalava incredibili passaggi che gli permettevano di salire sul terzo gradino del podio alle spalle di Luca Massa di Brescia e del vincitore Mattia Maccianti di Pistoia. Nelle varie categorie Hobby si registrava l’ennesima vittoria del sedicenne Francesco Finestauri sul percorso verde, atleta ormai esperto a salire sul gradino più alto. Non proprio concentrato invece Edoardo Perugini risultava quarto nel percorso blu. Sicuramente con più allenamento e concentrazione avrebbe potuto fare molto meglio. Ottima esperienza per Antonio Pennazza e Alex Manaj nel percorso bianco a loro del tutto nuovo. Vittoria invece nel precorso principianti per il piccolo Samuele Manaj davanti ad Alessio Stocchi e al “veterano” Federico Stocchi che con grande passione decideva anche lui di cimentarsi alla gara raccogliendo tanto divertimento e tanta voglia di miglioramento
Foto: UISP ©
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.