Centro diurno per disabili, da oggi il via al lavoro di Arca. Sindaci: “Soddisfazione per stabilità di un servizio così importante”

A seguito della procedura di gara indetta dal Consorzio Sociale RI/1, la Società Cooperativa sociale ARCA si è aggiudicata la gestione per 24 mesi del Centro diurno per disabili “Simonetta Rigliani” sito nella frazione di Spinacceto di Greccio (RI).

Il Centro Diurno Socio Assistenziale per Adulti Disabili “Simonetta Rigliani” è un servizio per l’accoglienza diurna di persone, tra i 18 e i 65 anni, affette da disabilità medio gravi. Le attività del Centro sono mirate alla crescita evolutiva dei soggetti nella prospettiva di una progressiva e costante socializzazione con l’obiettivo, da un lato, di sviluppare, pur nella consapevolezza dei limiti oggettivi, le capacità residue, dall’altro di operare per il mantenimento dei livelli acquisiti. Allo scopo il C.D.S.A. offre interventi socio-educativi-assistenziali mirati e personalizzati. Il servizio è una struttura di appoggio alla famiglia, in quanto opera per consentire il mantenimento dei disabili all’interno del proprio contesto familiare. Il Centro è autorizzato e accredito per 15 posti.

La gestione del servizio affidata ad ARCA sarà avviata dal oggi, lunedì 3 maggio 2021.

Il Presidente dell’Assemblea dei Sindaci – Alberto Micanti, Sindaco di Colli sul Velino – e i componenti del Consiglio di Amministrazione del Consorzio – il Sindaco di Rieti Antonio Cicchetti, il Sindaco di Rocca Sinibalda Stefano Micheli, il Sindaco di Greccio Emiliano Fabi, e l’assessore ai servizi sociali del Comune di Rieti, Giovanna Palomba – esprimono soddisfazione per la continuità e la stabilità garantita ad un servizio importante per il territorio come quello offerto dal Centro ‘Simonetta Rigliani’.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.