Leonessa ricorda le vittime del 7 aprile 1944, Trancassini: “Quel sacrificio vale medaglia d’oro al valore civile”

“Oggi  Leonessa ricorda l’eccidio nazista del 1944. Il 7 aprile a Leonessa si rende onore ai 51 concittadini leonessani che in quella settimana, dal 31 marzo al 7 aprile del 1944, furono trucidati alle porte della Città. Il 7 aprile si rende omaggio al Valore Civile del popolo leonessano e questo deve rappresentare per tutti un momento particolare di unità e di identità, non soltanto leonessana ma un valore comune nazionale. Per anni come amministrazione comunale, al fianco di Vitaliano Felici, allora Presidente dell’A.N.F.I.M.,  abbiamo combattuto affinchè a Leonessa, già Medaglia d’argento al Valore Civile, fosse riconosciuta la Medaglia d’Oro. Oggi come allora continua il mio impegno al fine di rendere degnamente onore alla memoria delle 51 vittime dell’eccidio del 1944”.

È quanto dichiara l’On. Paolo Trancassini di Fratelli d’Italia, ex sindaco del Comune di Leonessa.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.