Le feste di Pasqua in zona rossa: restrizioni da oggi fino a Pasquetta | LE REGOLE

(di Martina Grillotti) Da oggi e per tutte le festività pasquali, quindi fino al 5 aprile incluso, il Reatino così come tutta Italia sarà in zona rossa. È vietato uscire dalla propria abitazione se non per motivi di salute, necessità o lavoro. Deroga agli spostamenti consentita una sola volta al giorno, verso le abitazioni private di parenti e amici, ma al massimo in due persone adulte (esclusi minori di 14 anni e disabili). Quando si incontrano persone non conviventi si raccomanda di tenere sempre le mascherine se non si riesce a rispettare il distanziamento. Ovunque saranno intensificati i controlli. Per giustificare gli spostamenti è necessaria l’autocertificazione.

Per i pranzi dei giorni festivi vengono ribadite le raccomandazioni di non incontrare persone non conviventi e si ricorda che gli assembramenti e le feste sono vietate. Chiusi centri commerciali e negozi salvo alimentari, farmacie, tabaccherie e edicole. Serrande abbassate pure per parrucchieri e centri estetici. Quanto a bar e ristoranti è consentito solo asporto e domicilio: per i primi l’asporto sarà consentito fino alle 18, per i secondi fino alle 22; il servizio a domicilio è sempre permesso. Rimangono chiusi i musei, le mostre, i parchi archeologici. Chiusi anche i cinema, i teatri, le palestre, le piscine e i centri sportivi. Le scuole riprenderanno il 7 aprile.

Foto: Riccardo FABI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.