Opposizione. “Risposta Asm su tamponi rapidi è sconcertante. Spazi e personale si trovano”

I gruppi di opposizione, RietiCittàFutura, Psi, Pd, Possibile tornano sull’argomento tamponi rapidi e farmacie Asm dopo la risposta della municipalizzata (leggi). “La risposta dell’Asm tesa a sottrarsi dall’impegno etico e sociale di effettuare, con le proprie farmacie, test diagnostici rapidi, rispetto all’emergenza pandemica, risulta sconcertante nel metodo e nel merito”.

“Nel metodo – scrivono le opposizioni – trattasi di una risposta non richiesta, assolutamente impropria, avendo i sottoscritti consiglieri interpellata la sensibilità dell’attuale Amministrazione Comunale ad esprimere una volontà politica, la quale, una volta affermatasi, è in condizione di affrontare le relative questioni organizzative. Nel merito, tanto gli spazi, quanto il personale, sono agevolmente acquisibili, come nel caso della quasi totalità delle farmacie che hanno aderito all’opportunità dell’accordo tra Regione Lazio ed Associazione di categoria. Tra gazebo in spazi aperti e personale selezionato ad hoc, le varie farmacie sono partite con slancio etico e spirito civico, anteponendo a tutto un senso di epocale responsabilità. Al dunque, quindi, il teorema è il seguente: Se c’è volontà politica, si risolvono i problemi organizzativi, se manca la volontà politica, ci si nasconde dietro i problemi organizzativi” concludono le opposizioni.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.