Cambio ai vertici del Cittareale calcio: Enrico Rossi nuovo presidente

Nuovo presidente per l’A.C. Cittareale, formazione impegnata nel girone C del campionato di calcio di Secondo Categoria. Enrico Rossi prende il posto di Amelio Camponeschi che ha guidato la società dal giugno del 2004 fino al primo ottobre 2020, giorno nel quale per motivi familiari ha rassegnato le dimissioni aggiungendo: “Continuerò a essere fedele tifoso della squadra; ho percorso questo cammino insieme ad amici straordinari, tra tutti voglio dedicare un pensiero speciale a Nazareno e Sabatino, prematuramente scomparsi”.

Insieme al Mister Giovanni Masci, rimangono immutati gli altri componenti della società: il vice Presidente e Tesoriere Lorenzo Cenfi, il Segretario Marco Ferrocci, il Team Manager Marco De Nisi, il responsabile Arbitri Gaspare Moriconi ed infine gli altri dirigenti: Enrico Bricca, Lorenzo Tartaglia, Renato D’Innocenzo e Fabio Santelli.

“Ringrazio di cuore il mio predecessore Amelio Camponeschi, che per ben 17 anni ha guidato la società con grande impegno, dedizione e sacrificio – ha detto Rossi, titolare insieme a Gianluca Rossi dell’omonima impresa Rossi Costruzioni- grazie anche all’attuale amministrazione comunale che è riuscita ad ottenere i finanziamenti necessari per il ripristino del campo di calcio, che verrà realizzato con manto di erba sintetica di ultima generazione, con annessi spogliatoi e spazi attrezzati per i futuri campioni delle nuove generazioni”.

“Da alcuni anni seguo con attenzione l’A.C. CITTAREALE – prosegue il neopresidente– da quando la nostra azienda si è messa subito a disposizione per aiutare e dare supporto alle popolazioni di Cittareale e di Amatrice in occasione del sisma 2016. Da allora non ho più abbandonato questo territorio di cui sono profondamente innamorato. Sono onorato e grato per la fiducia riposta nella mia persona: insieme al mio socio e amico fraterno Gianluca Rossi assicureremo il massimo impegno per continuare a darà tutto il sostegno possibile alla gloriosa e storica realtà dell’A.C. CITTAREALE”.

“Quest’anno per via delle innumerevoli difficoltà ormai note, tra le quali situazione Covid-19 e mancanza di un proprio campo di calcio sarà ovviamente un campionato di transizione e di ‘rodaggio’ che servirà per gettare le basi per un futuro pieno di soddisfazioni per la società – conclude Rossi – il nostro obiettivo è quello di ricreare, nel comune di Cittareale, uno strumento di aggregazione e di ricucitura sociale. Noi, per questa nuova sfida, con molto entusiasmo, metteremo a disposizione tutte le risorse necessarie per affrontare il campionato ed auspichiamo che nel giro di poco tempo verrà dimostrato da parte di tutta la comunità di Cittareale un forte affiatamento e fattivo spirito di proposte e collaborazione”.

Foto: ACC ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.