Azione Studentesca protesta a Roma: “Azzolina, dimettiti”

Sabato 10 ottobre Azione Studentesca Rieti parteciperà alla manifestazione nazionale in programma a Roma sotto il Ministero dell’Istruzione. La piazza – che raccoglierà studenti da tutta Italia – chiederà le dimissioni di Lucia Azzolina.

“L’inadeguatezza  di questo ministro sta pesando gravemente su tutto il Paese: mancano banchi, moduli ad uso scolastico, non c’è un piano ben definito sulla Didattica a Distanza e devono ancora essere assegnate migliaia di cattedre scoperte” dice Pietro Scasciafratte, responsabile provinciale di Azione Studentesca. “Il governo ha avuto sei mesi di tempo per organizzare la ripartenza della scuola, eppure, invece di mettersi al lavoro per rispettare gli impegni presi, propongono di rendere obbligatorio lo studio di Bella Ciao nei licei italiani. Non possiamo tollerare oltre la pochezza di questa classe politica” conclude il movimento.

Foto: AS ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.