OSPEDALE_2658

Si farà un nuovo ospedale a Rieti con 189 milioni: “Più sicuro e funzionale. E il vecchio De Lellis…”

(r.l.) Un annuncio social, in sordina, di sera. Quello di Marco Vincenzi, capogruppo del Partito Democratico in Regione: 500 milioni per la sanità regionale, 189 dei quali diretti a Rieti. per fare? Un nuovo ospedale, al posto del vecchio De Lellis, da adeguare sismicamente e per il quale i fondi sono pronti già da mesi. La Regione ha deciso: altro che adeguamento e lavori. Meglio farlo nuovo.

Quanto annunciato da Vincenzi (il post facebook lo trovate sotto), viene confermato e analizzato dal deputato Fabio Melilli e dal consigliere regionale del Lazio, Fabio Refrigeri: “Come più volte anticipato quando chiamati in causa, grazie alla Regione Lazio la città di Rieti avrà un nuovo ospedale più sicuro e più funzionale e in grado di collocare la nostra provincia all’avanguardia nel panorama dell’offerta sanitaria dell’intero Centro Italia. Con la rimodulazione del piano di investimenti per l’edilizia sanitaria che l’assessore D’Amato ha presentato si concretizza un lavoro che la Giunta Zingaretti, di concerto con i Governi Renzi e Gentiloni, ha avviato all’indomani dei tragici eventi del Sisma di Amatrice per dotare il capoluogo sabino di una struttura moderna e in linea con le aspettative e le necessità della nostra comunità”.

“Un investimento – aggiungono Melilli  e Refrigeri – di 189 milioni di euro, su quasi 500 stanziati in tutta la regione, che già nella sua entità dimostra l’attenzione che la maggioranza di Centrosinistra al governo della Regione Lazio continua a riservare al nostro territorio, come del resto dimostrano dalle molte azioni messe in campo in questi anni, ad esempio, solo per citare l’ultima in ordine di tempo sempre in tema di Sanità, il potenziamento del laboratorio Analisi del de Lellis. Stanziati i soldi ora è necessario accelerare tutte le procedure e riflettere, speriamo tutti insieme, sull’utilizzo della vecchia struttura che può rappresentare una ulteriore occasione di crescita dell’offerta sanitaria nel territorio”.

Ora che ci sono volontà e soldi, dove verrà realizzato il nuovo ospedale? Sarà questo il tema dei prossimi mesi su cui il mondo della politica, delle istituzioni, delle associazioni e non solo, dovranno confrontarsi. Del nuovo ospedale ne avevamo parlato anche con l’attuale DG della Asl, Marinella D’Innocenzo (leggi e guarda).

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

1 Commento

  1. L’area dell’ex zuccherificio, vicino alla città