MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO - Committenti responsabili: i candidati

“VIA CINTIA E VIALE MATTEUCCI, QUANDO IL DIVIETO DI SOSTA È UN OPTIONAL”

La nostra rubrica “Ma come parcheggi…?!” si arricchisce di un paio di infrazioni “collettive”. A far luce sulla questione è un nostro lettore, Alessandro Messi, che in una lettera al direttore descrive perfettamente cosa accade in viale Matteucci ed in via Cintia, in cui è bene ricordare campeggia il divieto di sosta. “Le immagini – ricorda messi – si riferiscono a Via Cintia e Viale Matteucci, luoghi centrali per lo shopping e gli affari, dove il divieto di sosta viene sistematicamente ignorato. A tutte le ore, mattina e pomeriggio sei giorni a settimana (domenica esclusa), autoveicoli parcheggiati in malo modo causano notevoli disagi, frutto di un malcostume imperante, permesso anche e soprattutto dalla scarsità di controlli. Viene da pensare: com’era bello una volta  quando si vedeva qualche solerte vigile per le vie della nostra città ed al suono del fischietto la gente correva a spostare la macchina! Ogni altro commento mi sembra superfluo”. Foto: MESSI ©

 

Print Friendly, PDF & Email