iPiccy-collage

Rieti calcio, la vittoria conferma Beni | Mercato, -5: colpo di scena Obodo? Intanto c’è Persano

(ma.dio.) La vittoria di ieri contro la Casertana (1-0) è stata una boccata d’ossigeno per il Rieti. Dopo un digiuno di 90 giorni, gli amarantocelesti sono tornati a timbrare il cartellino e a rimpolpare la classifica con 3 punti fondamentali in chiave playout. Era uno snodo importante anche per il futuro di mister Roberto Beni: dopo le prime uscite stagionali, tutte con sconfitte, il mister di San Benedetto era in bilico e la dirigenza stavo pensando a l’ennesimo cambio in questa stagione. Un’allarme che per ora sembra rientrato, visto che le parti hanno avuto un colloquio definitivo nella mattinata di oggi. Un summit che è servito a chiarire la spaccatura avvenuta la scorsa settimana dopo il match di recupero contro la Ternana. Beni domani tornerà a dirigere in piena normalità l’allenamento, in vista della trasferta di domenica a Potenza.

MERCATO – Adesso parte il rush finale per il mercato. Per il diesse Minguzzi rimangono ancora 4 giorni di lavoro per rinforzare ulteriormente la rosa. Come già anticipato nei giorni scorsi da RietiLife per la situazione legata ad Obodo, filtra dell’ottimismo per la vincita sul ricorso presentato dall’avvocato del giocatore. Ma il nigeriano non esclude altri colpi sulla mediana: prima del Potenza la società proverà a piazzare due giovani centrocampisti da mettere a disposizione di Beni. Domani invece dovrebbe essere il giorno dell’arrivo di Mattia Persano: 23 anni, pugliese in forza nel campionato romeno con l’Hermannstadt (serie A). È cresciuto calcisticamente tra il Napoli e il Bologna Primavera, prima di approdare al Lecce, in serie C. Lo scorso anno 26 presenze e 3 gol con l’ Arezzo.

Foto: Zoom24 – Us Lecce ©

Print Friendly, PDF & Email