shire_takeda_

Addio Shire, benvenuta Takeda: l’azienda diventa giapponese e cambia nome

L’acquisizione sarà completata domani, 8 gennaio. Shire, la multinazionale irlandese del farmaceutico che nello stabilimento di Cittaducale dà lavoro a 500 persone tra cui circa 250 reatini, diventa ufficialmente giapponese. Ecco la nuova denominazione, tenetela a mente: si chiamerà Takeda. Il colosso nipponico guidato dal presidente e amministratore delegato francese Christophe Weber perfezionerà domani la maxi-acquisizione da 59 miliardi di dollari che porterà il gruppo tra i primi dieci colossi mondiali del farmaceutico. Lo farà anche attraverso l’emissione di 770 milioni di nuove azioni. 

CAMBIO DI LOGO – Nelle prossime settimane, inizieranno le operazioni di rebranding con la sostituzione dei loghi e delle insegne. Intanto già da domani i badge dei dipendenti avranno il rosso su fondo bianco del logo “Takeda”. 

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email