Home / Archivio / MasterChef fa il funerale (finto) a Cracco. Bastianich: “Era un genio, ha messo l’aglio nell’amatriciana…”
Screenshot_20171221-223502-01

MasterChef fa il funerale (finto) a Cracco. Bastianich: “Era un genio, ha messo l’aglio nell’amatriciana…”

Simpatico avvio di Masterchef 7, partito proprio stasera su Sky Uno. Barbieri, Cannavacciuolo e Bastianich hanno celebrato un “funerale” a Cracco, che ha lasciato la trasmissione dopo sei edizioni (ma è in formissima, ci teniamo a precisarlo).

Nella gag “gli stellati addolorati” hanno ricordato Cracco. Bastianich, al suo solito simpatico e tagliente modo ha detto durante il finto funerale: “Carlo era un genio, a un certo punto ha messo l’aglio nell’amatriciana…” strappando un sorriso al pubblico e ricordando la polemica degli anni scorsi (leggi) nata proprio tra i banchi del talent di cucina di Sky.

C’è da ricordare che Cracco, oltre a fare pace con Amatrice subito dopo la polemica, ha cucinato con i fratelli Serva in “Le stelle tornano a scuola” racccogliendo fondi per l’Alberghiero di Amatrice dopo il sisma.

Al posto di Cracco a MasterChef, ci sarà la chef Antonia Klugmann. In questa edizione prevista un’esterna ad Amatrice. E pace fatta, per sempre, con l’amatriciana.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email