arresti31_carabinieri_poggio_mirteto

RUBANO ENERGIA ELETTRICA ALLA STAZIONE, IN MANETTE DUE RUMENI

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Poggio Mirteto, a seguito di richiesta pervenuta sull’utenza 112, si sono recati a Poggio Mirteto Scalo, in un edificio di pertinenza delle ferrovie dello stato e hanno arrestato in flagranza di reato i cittadini rumeni S.L. del 1964 e D.I. del 1966, i quali si erano resi responsabili di furto di energia elettrica mediante manomissione e allaccio fraudolento su un contatore di pertinenza di un ferroviere, titolare di alloggio di servizio presso il casello ferroviario di Poggio Mirteto Scalo. I due unitamente alla cittadina rumena O.G.C., classe 1970, sono stati altresì denunciati per occupazione abusiva dell’edificio, come detto di proprietà delle ferrovie dello stato e tradotti presso le camere di sicurezza della compagnia di Poggio Mirteto in attesa dell’udienza di convalida da parte dell’autorità giudiziaria. (da comunicato dei Carabinieri) Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email