MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO - Committenti responsabili: i candidati

MINACCIA DI MORTE LA CONVIVENTE E AGGREDISCE I CARABINIERI: ARRESTATO

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Cittaducale, sono intervenuti a seguito di richiesta di una donna la quale era stata oggetto di ingiurie e minacce di morte da parte del convivente, G.I. del 1984. Non contento, l’uomo si è scagliato anche contro i militari intervenuti e ne è scaturita una colluttazione. L’uomo fermato e condotto alla ragione, veniva dichiarato in arresto per i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. La successiva perquisizione, dava modo di rinvenire nel giardino di pertinenza dell’abitazione della coppia, alcune piante di marijuana e pertanto per entrambi, scattava anche la denuncia per coltivazione di sostanze stupefacenti. L’arrestato al termine degli accertamenti di rito, verrà tradotto innanzi al tribunale di rieti per il rito direttissimo, le piante di marijuana venivano estirpate e sequestrate mentre uno dei militari intervenuti ha riportato lievi escoriazioni giudicate guaribili in 3 giorni dai sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Rieti. (da comunicato dei Carabinieri) Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email