BONCOMPAGNI_3426

BONCOMPAGNI, CODICI: “I RIFUGIATI PULISCONO LA CITTA'”

Pubblichiamo il comunicato stampa del segretario di Codici Rieti Antonio Boncompagni:
Quale Segretario di Codici Rieti, condivido l’impianto dell’accordo tra i rifugiati politici ospitati a Rieti e il Comune inerente la gestione dell’igiene cittadino. Come detto dall’Ass. Mezzetti si tratta di un accordo che impegna circa venti rifugiati politici per la “pulizia di strade e piazze cittadine”. Ottima l’idea di perseguire l’integrazione culturale nella Rieti multietnica attraverso l’occupazione dei rifugiati politici.  Come associazione chiediamo all’Ass. Mezzetti conferma che il servizio di pulizia della città che andranno ad effettuare i rifugiati sia a “costo zero” per la collettività. A riguardo va ricordato che la diaria prevista dallo Stato per ogni rifugiato politico, diaria che va da 32 euro fino a 42 euro, è elargita per formare, educare, alimentare e curare la persona ospitata nel nostro Paese. In ultimo CODICI chiede all’Assessore di conoscere a quanto ammonta il risparmio che i cittadini di Rieti avranno da questo nuovo servizio di pulizia della città. Nello specifico si sa che il contratto in essere tra ASM Spa e il Comune di Rieti, contratto che scade a novembre 2012, prevede un costo per pulire strade e piazze cittadine; quindi dal momento che il servizio verrà espletato dai rifugiati politici è di tutta evidenza che i reatini troveranno nella propria bolletta per i rifiuti (TARSU) un seppur piccolo risparmio. Noi si chiede di sapere a quanto ammonta questo risparmio. Foto: Itzel COSENTINO / Agenzia PRIMO PIANO © 7 Agosto 2012

Print Friendly, PDF & Email