Biblioteca Diffusa e Notte Europea dei Musei apre un nuovo punto lettura a Fara in Sabina. Il sindaco Cuneo: “Incentiviamo i nostri cittadini a vivere il proprio patrimonio culturale”

Il progetto della Biblioteca Diffusa, parte integrante del Patto Locale per la Lettura promosso dalla nostra amministrazione comunale, continua a crescere con l’apertura del settimo punto lettura, il secondo nel bellissimo borgo di Fara in Sabina.
Questo punto lettura è il secondo a Fara in Sabina, dopo quella attivato qualche settimana fa presso il Bar Belvedere. L’iniziativa della Biblioteca Diffusa si inserisce perfettamente nell’ambito del Patto Locale per la Lettura, proponendosi di estendere la rete di punti lettura sul territorio e rendere la lettura accessibile a tutti, in ogni angolo della nostra comunità.
“La Biblioteca Diffusa è un’iniziativa in cui crediamo molto, che cerca di avvicinare la cultura e la lettura a tutti i cittadini, trasformando la biblioteca da un luogo di studio a un centro di socializzazione e condivisione culturale. – commenta il Sindaco Roberta Cuneo- E’ un progetto che va al di là delle semplici parole stampate sui libri, diventando un simbolo di comunità e di identità locale.”
Il settimo punto lettura attivato questa settimana è accolto dalla sede dell’Ufficio Turistico di Fara in Sabina, in questi giorni preso dall’organizzazione della Notte Europea dei Musei prevista per sabato 18 Maggio.
Aggiunge il Sindaco “L’apertura di questo nuovo Punto Lettura presso la sede dell’ufficio Turistico di Fara in Sabina in vista della Notte Europea dei Musei vuole essere un ulteriore incentivo per i cittadini a vivere il proprio patrimonio culturale e un modo per ribadire quanto la nostra amministrazione crede nell’investire sui propri spazi della cultura”.

Foto: Fara in Sabina ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.