Sport e disabilità, Progetto M.A.G.I.A.: che successo il torneo di basket al PalaCordoni!

Un successo l’evento conclusivo del Progetto M.A.G.I.A. (Movimento, Azione Gioco e Alimentazione Sana) per promuovere lo sport anche nella disabilità. Grazie alla collaborazione con l’Associazione sportiva Nuova Pallacanestro in Carrozzina di Rieti, quale partner del progetto, è stato organizzato un torneo di basket al PalaCordoni di Rieti che ha visto scendere in campo le squadre composte dagli studenti e dalle studentesse dell’Istituzione Formativa di Rieti e dei Centri di Formazione Professionale di Latina e Frosinone.
Il Presidente della Provincia di Rieti, Roberta Cuneo, ha espresso grande soddisfazione per la riuscita dell’evento, dichiarando: “Così si promuove l’inclusione e lo sport a 360°, le Province ci sono e con grande piacere abbiamo lavorato al fianco di Latina e Frosinone per far sì che questo messaggio venga trasmesso forte e chiaro. Questa mattina vedere i ragazzi dei Centri di Formazione giocare è stata una grande emozione. Voglio ringraziare tutti loro per il grande spirito di collaborazione e per essersi messi in gioco con noi nell’affrontare questa bellissima esperienza”.
Durante l’evento il Presidente Cuneo ha ringraziato il Presidente del Consiglio Provinciale di Frosinone, Gianluca Quadrini, e i direttori generali dei Centri di Formazione di Frosinone, Alfredo Pompeo, e Latina capofila del progetto Livio Mansutti, per la presenza e per le belle parole spese per i nostri ragazzi. Inoltre ha sottolineato l’onore di ricevere i complimenti da parte del Ministro per le disabilità Alessandra Locatelli, a conferma della bontà e dell’importanza di iniziative di questo genere.
“L’incontro odierno – ha sottolineato Cinzia Francia, Presidente dell’Istituzione Formativa di Rieti, partecipando alla mattinata di sport – mira a promuovere la partecipazione alla pratica sportiva da parte di tutti, giovani abili e inabili. Lo sport è un potente strumento di inclusione dei giovani. Mi ha fatto molto piacere vedere l’entusiasmo dei presenti, il grande tifo sugli spalti e il generale coinvolgimento ottenuto grazie al progetto”.
Il Programma GAME UPI, alla sua prima edizione con la partecipazione della Provincia di Rieti come ente partner, ha coinvolto giovani abili e disabili intorno a tre tematiche specifiche: comportamenti e stili di vita adeguati, inclusione ed integrazione, e confronto intergenerazionale. Concludendo, il Presidente Cuneo ha ribadito l’impegno della Provincia di Rieti nel sostenere iniziative che promuovano l’inclusione sociale e il benessere dei giovani attraverso lo sport, confermando la volontà di continuare a lavorare in sinergia con altre province per il successo di progetti futuri.
Gli impegni della Provincia di Rieti e della sua Istituzione Formativa nell’ambito del Progetto M.A.G.I.A. continuano il prossimo l’appuntamento è al 31 Maggio!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.