Pasqua al museo: successo di ingressi durante il weekend per il museo civico archeologico di Fara in Sabina

Il Museo Civico Archeologico di Fara in Sabina ha registrato un notevole successo durante le aperture straordinarie in occasione delle festività pasquali, con un totale di circa cento visitatori. Il weekend appena trascorso ha infatti confermato il crescente interesse del pubblico per la cultura e le arti.

Sia durante la giornata di Pasqua, domenica 31 marzo, sia nel giorno di Pasquetta numerosi visitatori sono arrivati da tutta Italia e anche dall’Europa (ad esempio alcuni turisti tedeschi) a Fara in Sabina per ammirare il prezioso patrimonio storico e artistico del museo: il Museo Civico Archeologico è infatti uno dei punti di riferimento per la conoscenza della civiltà dei Sabini, in quanto conserva i materiali provenienti dai due centri più importanti della Sabina Tiberina: Cures ed Eretum. Allestito a partire dal 2001 all’interno del rinascimentale Palazzo Brancaleoni (sito in piazza del Duomo) ha visto – nel corso degli anni – le sue collezioni ampliarsi, grazie agli scavi effettuati con regolarità proprio a Cures ed Eretum. Il cospicuo aumento del numero dei materiali ha reso necessario nel corso del tempo l’allestimento di nuove sale: la sala della Scrittura, interamente dedicata al cippo inscritto ritrovato nel greto del Fiume Farfa, e la sala dedicata alla Tomba XXXVI di Colle del Forno.

Della fase rinascimentale, l’edificio conserva intatta la facciata della prima metà del ‘400, mentre gli interni sono stati pesantemente ristrutturati dai successivi proprietari: al tardo barocco possono essere ascritti gli affreschi di una delle sale, dipinti con motivi a grottesche come si usava nei piani nobili delle case di fine ‘700.

Inoltre, a partire da domenica 17 marzo tutti hanno la possibilità di approfondire la conoscenza e ammirare i reperti della nuova sala museale inaugurata il 16 marzo: ovvero la sala dedicata al prezioso corredo funerario della Tomba XI della Necropoli di Colle del Forno, insieme al celebre Carro del Principe di Eretum.

Per informazioni o prenotazioni chiamare ai numeri 0765277321 e 3802838920 o inviare una mail all’indirizzo [email protected]

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.