Fratini a La Rana nel Pozzo: “Fara comune complesso ma sfida avvincente. Servono più Forze dell’Ordine”

(di Cristian Cocuccioni) Come ogni giovedì, è tornato l’appuntamento con La Rana nel Pozzo, il talk politico e di attualità di RietiLife Tv, condotto dal direttore di RietiLife Emiliano Grillotti. Ospite, per la prima volta, il vice sindaco di Fara in Sabina, Simone Fratini. “Fara è un comune importante – ha ribadito Fratini – difficile ma avvincente. La posizione è ottima, strategica e siamo diventati una porta d’ingresso sia per Rieti che per Roma. Abbiamo un’Amministrazione coesa e che funziona”.

Il vice sindaco ha speso anche belle parole per il sindaco e presidente della Provincia Roberta Cuneo: “È una persona valida, competente. Sono sincero, all’inizio avevo qualche preoccupazione per il doppio ruolo di Cuneo ma si sta comportando egregiamente”. E sulla differenza di partito (Fratini in Fratelli d’Italia e Cuneo in Lega) il vice sindaco di Fara ha risposto: “Ci scherziamo sopra continuamente. Ma nessun problema, anzi. La Lega è molto radicata nel territorio, cresceremo anche noi (FdI, ndr)”.

Impossibile non chiedere un giudizio su quello che sta succedendo nel mondo dell’agricoltura italiana e quindi sulla protesta dei trattori che oggi dono arrivati a Passo Corese per poi volare verso Roma (leggi): “È una protesta molto civile e ordinata – ha sottolineato – Queste manifestazioni quando nascono è perché c’è sicuramente qualcosa che non va alla base. Il ministro Lollobrigida si sta comportando molto bene e sono sicuro che una soluzione si trovi. Quello che chiedo è anche di essere obiettivi: si deve chiedere quello che si può avere. E tra qualche mese ci sono anche le elezioni europee e sarà un’ulteriore occasione per farsi ascoltare”. Sui lavori al centro commerciale Tornarino a Passo Corese, Fratini rassicura: “Vanno per step e procedono abbastanza veloci. Oltre al Conad, apriranno anche piccole imprese e anche loro sono importanti”.

Tema ferrovia, argomento molto discusso dai reatini per il mancato collegamento diretto con la Capitale, Fratini, d’altro canto, può ritenersi soddisfatto con i collegamenti verso Roma: “Noi questo problema fortunatamente non lo abbiamo. Da qui verso Roma abbiamo sia il treno che l’autostrada. Capisco le problematiche di Rieti ma so che sono stati e stanno studiano dei percorsi. Importante è, anche, rispettare l’ambiente”. Problema, invece, che affligge Fara in Sabina, come ha ricordato Fratini, è la questione del sottoorganico delle Forze dell’Ordine: “Abbiamo richiesto un rinforzo – ovviamente non da Rieti. Non si può pensare di svantaggiare una per rafforzare l’altra”.

Fratini è stato anche consigliere provinciale con delega allo sport e su questo, il vice sindaco ha fatto un punto sugli impianti sportivi del comune di Fara: “Vanno migliorati e rimodernizzati – ha detto – Al momento non siamo all’altezza della situazione e dobbiamo migliorare”. E su due squadre in una sola città (Rieti ne ha due di basket e due di calcio) la politica deve intervenire? “Noi siamo intervenuti quando c’erano due squadre di pallone a Passo Corese. Ma c’era la volontà anche dei presidenti, se manca quella la politica può fare poco”. Infine Fratini ha parlato delle sue deleghe da assessore, quella dei Servizi Sociali: “È un mondo che ti stringe il cuore – ha detto emozionato – È bellissimo quando riesci a donare un sorriso alle famiglie che ne hanno più bisogno”.

Foto: Gianluca VANNICELLI ©  

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.