Prende vita il progetto Npc Colombia

E’ arrivato il D-Day per quanto riguarda il progetto Npc Colombia. Un’iniziativa nata quasi per caso, un paio di stagioni fa, che con il lavoro protratto nel tempo ha generato una serie di relazioni e contatti di interscambio culturale e sportivo, con la federazione colombiana ed il campionato universitario.

Così oggi a Fiumicino arriverà una rappresentativa dei migliori prospetti del paese, 10 per l’esattezza, e 9 tra accompagnatori e membri dello staff. 19 persone che saranno accolte presso l’Ostello di Villa Franceschini a Contigliano per due settimane, da oggi fino al 16 febbraio,  di scambio culturale e sportivo. L’iniziativa in linea con la visione societaria di impegno costante nel sociale, ha la finalità di rafforzare i processi educativi di integrazione sociale e promozione dello sport, in Italia ed anche fuori dai confini nazionali.

La società infatti, oltre a garantire allenamenti mettendo a disposizione tutto lo staff tecnico, di settore giovanile e prima squadra, e match di esibizione con i ragazzi del vivaio Npc, organizzerà una serie di visite guidate che porteranno la rappresentativa Colombiana in visita delle principali bellezze e attrazioni del territorio: dal Terminillo alla Rieti sotterranea passando per i santuari della Valle Santa, per poi concludere il tour alla cascata delle Marmore. Non potrà mancare anche un tour guidato della capitale grazie alla collaborazione di IOBUS. Durante la permanenza in città inoltre la società ha organizzato anche un corso di lingua italiana tenuto dalla “Scuola del Centro” del professor Emanuele Guidi. I ragazzi inoltre potranno usufruire della piscina di Campoloniano messa a disposizione dalla ASD Nuoto di Guglielmo Capponi e la palestra “Area 15” messa a disposizione da Francesco Ferri.

“Un’iniziativa in cui crediamo molto – spiegano dalla società – E’ un anno che lavoriamo per raggiungere questo obiettivo, siamo contenti di dare continuità al nostro percorso di interscambio non solo sportivo, ma anche culturale, per esportare il nostro marchio non solo in Italia, ma anche fuori dai confini italiani. “

La società Npc Rieti Sporthub ringrazia la Provincia di Rieti per il patrocinio che metterà a disposizione anche le strutture sportive dell’ente, il Comune di Contigliano, il Comune di Rieti ed il CONI. Si ringrazia inoltre ASM, partner per i trasporti.

Foto: Npc ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.