Ramacogi alla Rana: “Asm potrebbe gestire gli impianti sul Terminillo”

Una chiacchierata “itinerante” quella con Maurizio Ramacogi, consigliere comunale e provinciale e presidente della commissione lavori pubblici, nella nuova puntata de La Rana nel Pozzo, condotta da Emiliano Grillotti e già disponibile su Rietilife TV. Un primo, positivo bilancio, quello del consigliere riguardo agli interventi e ai cantieri avviati da inizio mandato: “Ci stiamo adoperando per rispettare le promesse fatte in campagna elettorale. Abbiamo avviato tanti cantieri per rifare il look alla città”.

Sul fronte strutture si parte dalla piscina di Campoloniano, questione portata a compimento con l’affidamento ad una società sportiva che ne curerà la gestione, per poi passare alla situazione del PalaSojourner con la riapertura ai tifosi delle curve dopo i lavori di messa in sicurezza che si concluderanno definitivamente col nuovo anno. Capitolo Terminillo: Ramacogi ha ribadito la volontà più volte espressa di riaprire quanto prima gli impianti, qualora le condizioni climatiche siano favorevoli per la stagione sciistica, col nodo – ancora da sciogliere – della interlocuzione tra gestore ed ASM, ente pronto a subentrare nella gestione. Assicurata e già predisposta, in ogni caso, la battitura delle piste da fondo ad opera della Provincia. “Il sindaco ha gestito molto bene la questione degli impianti e siamo fiduciosi che si giungerà presto ad una soluzione positiva nell’interesse di tutti”.

Tornando poi alla situazione delle vie cittadine, Ramacogi ha parlato degli interventi di ripavimentazione che interesseranno via Terenzio Varrone, coi finanziamenti già ottenuti dall’ex assessore Emili, nella precedente giunta, il rifacimento dell’asfalto delle zone interessate dai lavori di APS – oggetto di quotidiane segnalazioni a RietiLife – e la Piana Reatina, che in primavera sarà al centro di un importante intervento di asfaltatura. Già consigliere durante la precedente giunta, Ramacogi si è poi soffermato sulla figura dell’ex sindaco Antonio Cicchetti definendolo “un sindaco molto attento ai conti comunali, un buon padre di famiglia da cui ho avuto modo di imparare molto” e su Sinibaldi: “ottimo ragazzo, di acuta levatura politica con cui sto lavorando molto bene”. Non si sbilancia Ramacogi sul tema candidature alle prossime Regionali, previste per il 12 febbraio, dichiarando di rimettersi alla volontà del partito qualora dovesse richiedergli una candidatura di servizio, ma nulla di più. Fiducioso invece sul tema fondi Pnrr per quanto concerne la Provincia; più delicata e complessa la questione sul versante Comune “con una situazione di predissesto che ci obbliga a scadenzare i tanti interventi che la città richiede”.

Foto: Gianluca VANNICELLI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.