La Nuova Rieti Calcio vince in rimonta con Cittaducale. Doppietta Patacchiola, decide Tiraferri. Eusebio Dionisi: “Che reazione!” | FOTO

Foto: Riccardo FABI © 

Tutto nella ripresa con doppia rimonta. La Nuova Rieti Calcio mette cuore e anima e supera le assenze, battendo 3-2 il Cittaducale di Danilo Degano, pronto a sua volta per giocare in Seconda categoria. Gli amarantocelesti di Stefano Lotto e gli ospiti animano una gara equilibrata, viva e ricca nel primo tempo, ma che si infiamma davvero nella seconda parte della ripresa. Vantaggio angioino a metà seconda frazione, con gli amarantocelesti costretti a rincorrere con la rete di Jacopo Patacchiola. Il Cittaducale è una squadra attenta e con ottime individualità che sanno giocare in coro, capace di riportarsi ancora avanti. Il solito Patacchiola, però, trova il 2-2: si fa dire di no su rigore, ma sulla ribattuta non fallisce e rimette in pari i conti. È il capitano Tiziano Tiraferri a decidere la gara, con una rete nel finale che fissa il risultato sul 3-2 (gara arbitrata da Patacchiola di Cantalice).

“Una partita vera, altro che amichevole – commenta il diesse della Nuova Rieti Calcio, Eusebio Dionisi – grazie al Cittaducale per averci permesso di giocare questo test, fondamentale a due settimane dal primo, vero, fischio d’inizio del campionato. Non ci nascondiamo: la squadra stasera era rimaneggiata a causa di assenze per piccoli infortuni (oltre ai lungodegenti, ndr) e per motivi di lavoro di alcuni tesserati. Abbiamo chiuso la gara con quattro 2006 in campo, un 2005 e un 2004. Tra i 2006, in campo anche Iacoboni e De Marco, col primo che è andato a segno e ha visto annullato il suo gol per offside. C’è da dire – continua Dionisi – che è stata forte la reazione sul doppio svantaggio. Un ottimo segnale. Durante la stagione, che sarà lunghissima, potrebbero capitare situazioni del genere, tra assenze e piccoli intoppi. I ragazzi e il tecnico hanno dimostrato di sapersi adattare e hanno tirato fuori le unghie per graffiare quando c’era bisogno”. Sabato alle 15 al Green Park La Foresta altro test: arriva Alba Sant’Elia.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.