Calisse: “Mi hanno proposto di candidarmi alla Camera, rifiuto. Continuo da presidente della Provincia”

“Dalle prossime elezioni politiche del 25 settembre i territori più piccoli perderanno rappresentatività, conseguenza diretta della riforma del taglio dei parlamentari. Ciononostante il mio partito mi ha proposto la candidatura alla Camera nel collegio plurinominale Lazio 1, per me è stata una grande soddisfazione e motivo di orgoglio, una possibilità (anche se piccola) di affermazione e crescita” sono le parole del presidente della Provincia di Rieti, Mariano Calisse, in un post sul suo profilo Facebook.

“Tuttavia tale candidatura – spiega Calisse – prevede le dimissioni immediate dalla Carica di presidente di Provincia, ruolo a cui sono legato e nel quale ancora posso dare tanto al territorio in questo ultimo scorcio di legislatura, soprattutto credo che un incarico vada onorato fino all’ultimo giorno per rispetto di chi ti sostiene! Aggiungo senza paura il fatto di non sentirmi ancora pronto, ho tanto da imparare e sono sicuro che insieme al mio gruppo saremo pronti per le prossime sfide se si presenteranno altrimenti va bene così! Consigliando infine con le persone a me vicine ho deciso di non accettare. Sarò fedelmente a sostegno di Claudio Durigon, persona capace e a noi vicina!”.

Foto: Riccardo FABI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.