Torna il capolinea Cotral alla stazione di Stimigliano

A seguito dell’ importante investimento della Regione Lazio, mirato alla riqualificazione della stazione ferroviaria di Stimigliano, sono state ripristinate le corse Cotral dirette che collegano il centro di Stimigliano allo Scalo ferroviario. Le nuove tratte, che entreranno in vigore, dal 1 agosto 2022, prevedono sia i collegamenti antimeridiani tra Stimigliano centro e la stazione FS, dalle ore 4.25 – 5.10 – 5.40 – 6.10 – 6.35 – 7.35 – 9.00, in coincidenza dei treni, sia i collegamenti pomeridiani, dalla stazione FS per Stimigliano centro, alle ore 12.50 – 13.50 – 14.50 – 15.50 – 16.50 – 17050 – 18.50 – 19.50 – 20.50, in coincidenza con gli arrivi.

“ Trovo strategico investire sui trasporti a Stimigliano, in quanto, il nostro Comune rappresenta la Porta della Sabina. Le nuove corse COTRAL saranno anche un valore aggiunto per le attività commerciali locali ”, dichiara in una nota il sindaco Franco Gilardi. “Ripristinare il capolinea ed i collegamenti con la stazione FS, era un obbiettivo particolarmente ambito da questa Amministrazione, di cui beneficeranno i pendolari di Stimigliano e dei comuni limitrofi, che potranno usufruire di un servizio di trasporto pubblico più accessibile e funzionale”, chiosa il consigliere delegato alla mobilità Daniele Cerquetani. “Un ringraziamento particolare alla Presidente di COTRAL SPA Amalia Colaceci, e ai responsabili territoriali per la sensibilità dimostrata nei confronti dei pendolari sabini” dicono dalla Sabina.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.