Da Federlazio via al programma “Pillole di Futuro”: ci sono 5 mini workshop gratuiti

La Federlazio, nell’ambito delle iniziative per il cinquantenario della sua costituzione, ha dato il via al programma “Pillole di Futuro” che prevede cinque mini workshop gratuiti in live streaming, sui megatrend strategici, in partnership con prestigiose istituzioni. Un format agile per dare informazioni, favorire il confronto e offrire spunti per sviluppare le potenzialità delle imprese. I temi trattati spaziano dalla blockchain, all’intelligenza artificiale, dal cassetto digitale, all’open innovation.

Dopo il 1° webinar “Artificial Intelligence for Business” che ha visto un’ampia partecipazione di imprenditori, a conferma che la strada intrapresa dall’Associazione è quella giusta, focalizzare l’attenzione sulla digitalizzazione e sugli strumenti applicativi, il 2° incontro, in collegamento dalla sede di Rieti, avrà come oggetto lo “Smart Contract”. Relatore dell’incontro è Alessandro Ghiani, avvocato cassazionista, scrittore e visionario, startupper innovativo. Un webinar che analizzerà i numerosi campi d’azione dei protocolli informatici applicati nelle transazioni finanziarie, nei contratti assicurativi, nella tracciabilità delle merci, nella tutela della proprietà intellettuale, nelle compravendite immobiliari.

Un tema di sicuro interesse correlato alla forte accelerazione in materia di digitalizzazione, registrata durante la pandemia; unico aspetto positivo dello tsunami che ci ha travolti. Pensare al futuro è il mestiere dell’imprenditore e con questa iniziativa la Federlazio vuole essere vicino alle imprese aiutandole ad utilizzare ed a sfruttare al meglio tutti i nuovi strumenti utili a migliorare la produttività, la redditività aziendale.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.