MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO - Committenti responsabili: i candidati

A Roccantica la seconda prova del trofeo trial Centro Italia

Dopo tanti anni a Roccantica (Rieti) torna il trial delle grandi occasioni. I soci del Moto Club 3 Valli, coadiuvati dal Monte Pizzuto trial lavorano ormai da settimane per regalare a piloti e spettatori una bella giornata di sport. Non è stato facile liberare dalle sterpaglie, dagli arbusti e dai rovi, i tanti ostacoli naturali che circondano il borgo. Molti terreni dove sono state realizzate le zone appartengono a privati che hanno acconsentito di buon grado alle richieste degli organizzatori.

È la seconda prova del Trofeo Centro-Italia e c’è molta attesa da parte di tanti piloti che sono rimasti piuttosto delusi dall’esordio. Otto zone da ripetersi per 3 giri, 5 nei pressi del paese, comodamente raggiungibili. Terreno che varia dalla friabilità alla roccia viva, al sottobosco. Un mix che dovrebbe accontentare tutti. Tecnico ma non pericoloso. L’obiettivo è quello di invogliare i piloti a tornare e quindi lasciare un bel ricordo. Saranno tanti i piloti del Moto Club 3 Valli al via, capitanati da Martina Gallieni, da quest’anno in forza al club reatino, già campionessa italiana nel 2020 e trasferitasi in Sabina dalla Valle d’Aosta, e poi Mastacci, Parini, Vallucci, Aluffi, Perfetti e tanti altri. Per l’occasione al via ci sarà anche Gimmi Rossi, uno dei piloti di casa, che tanto ha dato al trial.

Premiazioni per i primi 5 classificati di ogni categoria. Un grazie va all’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Alberto Sciarra, che ha accolto con entusiasmo l’idea dei ragazzi del luogo. Tutto il borgo sabino è mobilitato, i piloti vanno accolti con entusiasmo. Aperto il Palazzo dello Sport, operazioni preliminari e partenza dalla Piazza centrale del Paese.

“L’entusiasmo dei ragazzi di Roccantica è contagioso – afferma Alessandro Trecci, Presidente del Moto Club 3 Valli – tante persone hanno lavorato sodo per organizzare un grande spettacolo. Siamo alle battute finali, tutto è pronto per il grande evento. Divertimento assicurato per piloti e spettatori. Ci teniamo tanto a lasciare una traccia magari per il prossimo anno”.

“Colgo l’occasione – conclude il Presidente Trecci – per ringraziare tutti i miei collaboratori, con una menzione particolare per gli amici del Monte Pizzuto trial capitanati da Marco Sileri e Edoardo Pesi. Un caro saluto al Sindaco Alberto Sciarra, persona di grande spessore, attento e partecipe oltre che di grande aiuto per riportare il trial a Roccantica”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.