MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO - Committenti responsabili: i candidati

Lavori pubblici, Regione: “Approvata tariffa prezzi 2022 per opere pubbliche e impiantistiche del Lazio”

Approvata dalla Giunta regionale la Tariffa dei prezzi edizione 2022 per le opere pubbliche edili ed impiantistiche del Lazio e con l’entrata in vigore della nuova Tariffa cessa di avere validità la Tariffa prezzi 2020 che resta in vigore solo per i progetti già approvati, gli appalti in corso o già aggiudicati al momento della pubblicazione della delibera regionale.
Con questo aggiornamento sono stati inserite voci mancanti e adeguate alle nuove normative. Inoltre alla luce dei consistenti aumenti dei costi di alcuni dei principali materiali da costruzione, sono stati aggiornati i prezzi delle lavorazioni dove presenti i suddetti materiali.

La Tariffa in argomento, pertanto, come aggiornata e revisionata a cura del Ministero delle Infrastrutture (Provveditorato Interregionale alle OO. PP. per il Lazio, Abruzzo e Sardegna), della Regione Lazio (Assessorato ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità, Direzione Regionale Lavori Pubblici, Stazione Unica Appalti, Risorse Idriche e Difesa del Suolo) e del Comune di Roma (Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana) è composta dalle seguenti Parti: Copertina “Tariffa dei prezzi Edizione 2022”; Introduzione e indice Tariffa 2022; Parte A: Opere edili; Parte B: Opere stradali e infrastrutture a rete; Parte C: Sistemazione aree a verde; Parte D: Impianti elettrici; Parte E: Impianti tecnologici; Parte F: Opere idrauliche e opere marittime; Parte G: Interventi di piccola manutenzione; Parte H: Opere di conservazione e restauro Parte S: Costi della sicurezza.
La Tariffa Prezzi anno 2022 entra in vigore il giorno della sua pubblicazione sul B.U.R.L., e da tale momento cessa di avere vigenza la Tariffa Prezzi edizione 2020. La Tariffa Prezzi anno 2022 sarà pubblicata anche sul sito istituzionale della Regione Lazio.

“Quello delle opere pubbliche è un settore che ci preme salvaguardare, soprattutto dopo l’aumento dei costi di alcuni dei principali materiali da costruzione in Italia e nel Lazio. In particolare le opere pubbliche che riguardano i territori gravemente colpiti dal sisma del 2016 dove stiamo lavorando per ricostruire e ridare nuova vita al territorio della provincia di Rieti con interventi mirati per la rinascita strutturale e non solo di queste aree”. Così l’assessore alle Politiche per la Ricostruzione della Regione Lazio, Claudio Di Berardino e l’assessore ai Lavori Pubblici della Regione Lazio, Mauro Alessandri.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email