L’azienda reatina Friggioil curerà la raccolta degli olii esausti a Rieti città

Aziende Amiche – Sarà l’azienda reatina Friggioil a curare la raccolta degli olii esausti nella città di Rieti. L’Amministrazione comunale di Rieti ha individuato il soggetto cui affidare il servizio di gestione di raccolta degli olii vegetali esausti sull’intero territorio comunale, sottoscrivendo con esso apposita convenzione. Si tratta di Friggioil, azienda di Fara Sabina, esperta nel settore e partner da tempo del gruppo di RietiLife.

Nelle prossime settimane sul territorio del Comune di Rieti verranno installati i punti di raccolta per un servizio che avrà durata di due anni con possibilità di proroga per un ulteriore anno. Friggioil, in accordo con il Comune di Rieti, organizzerà nelle prossime settimane una campagna informativa volta alla sensibilizzazione dei cittadini al servizio di conferimento degli oli esausti.

Friggioil, proteggendo ambiente e salute pubblica, svolge quotidianamente il proprio lavoro di raccolta e trasporto di oli vegetali esausti. Gli oli esausti costituiscono una categoria di rifiuti speciali che, qualora non correttamente smaltiti e dispersi sul suolo o nelle acque superficiali e sotterranee attraverso la rete fognaria, arrecano danni rilevanti all’ambiente e ne compromettono in modo molto serio la salubrità. Friggioil mette a disposizione di enti, industrie, attività artigianali e della ristorazione, la sicurezza, la professionalità e l’affidabilità del proprio servizio, nel massimo rispetto dell’ambiente e delle specifiche normative in vigore, e in collaborazione con le aziende che operano sui territori locali nel settore della gestione rifiuti. Un servizio altamente qualificato nella raccolta degli oli vegetali ed è infatti concessionaria del Consorzio Nazionale di Raccolta e Trattamento Oli Vegetali e Grassi Animali per l’intero territorio regionale del Lazio, e membro dell’Associazione Nazionale Concessionari Consorzi, che raggruppa imprese specializzate nella gestione di particolari tipologie di rifiuti, tra i quali gli oli esausti. Friggioil offre i propri servizi specializzati di raccolta e trasporto di oli vegetali esausti a 30 Comuni nei territori provinciali del Reatino, di Roma, Viterbo, Terni e oltre alla new entry del comune capoluogo di Rieti.

Nell’ambito del rapporto di collaborazione con i Comuni, Friggioil fornisce gratuitamente contenitori da 300 chili ad ogni amministrazione comunale, cinquanta Pro Loco, quindici fast food della catena Burger King nel territorio di Roma e dintorni, cinquanta supermercati, vari ristoranti, pizzerie, mense scolastiche, campeggi, stabilimenti balneari, alberghi, rosticcerie, pasticcerie, ecc.

I privati cittadini che effettuano la raccolta dell’olio vegetale esausto (olio di frittura), possono conferirlo nelle apposite stazioni di raccolta installate in diversi Comuni del Lazio e dell’Umbria. Il cittadino può ritirare GRATUITAMENTE un contenitore in ogni Comune che ha aderito alla nostra iniziativa. Dopo aver versato l’olio nell’apposito contenitore, recarsi alla stazione di raccolta più vicina e versare l’olio nel fusto, che tramite apposito filtro, provvedere a raccogliere solo l’olio. Un modo tanto semplice quanto importante per fare la propria parte e contribuire concretamente alla salvaguardia dell’ambiente.

Friggioil Service è in via Farense, 101/A – Fara In Sabina (Ri) Per info contatta i numeri 0765.383018 – 347.6307882 o manda una mail a [email protected]

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.