Vent’anni dalla morte di Luigi Anderlini, l’evento per ricordarlo sabato all’Archivio di Stato: come prenotarsi

Quest’anno ricorre il centenario della nascita e il ventennale della morte di  Luigi Anderlini, deputato e senatore reatino dal 1958 al 1987, nonché uomo di primo piano del panorama culturale italiano. Lo ricorderà l’Associazione Storica per la Sabina sabato 11 dicembre presso l’Archivio di Stato nel corso della presentazione dell’Annale 2021 che contiene due saggi dedicati ad Anderlini. Il primo è del presidente dell’Associazione Roberto Lorenzetti, a lungo amico personale di Anderlini, che ne ha tracciato un profilo raccontando l’esperienza reatina del circolo Astrolabio presieduto appunto dal senatore Anderlini, che  segnò una pagina particolarmene vivace della vita culurale cittadina. Il secondo saggio è di Daniele Scopigno che ha ricostruito il ruolo di Anderlini all’interno della questione SIFAR e del tentativo di colpo di Stato del generale  De Lorenzo.

Anderlini fu anche sottosegretario al Tesoro nel 1° governo Moro, direttore della prestigiosa rivista “Il Ponte” fondata da Piero Camalandrei, e autore di importanti saggi tra i quali ricordiamo almeno il volume “Le riviste di Piero Gobetti” curato insieme a Lelio Basso. Il ricordo di Luigi Anderlini avverrà nel contesto della presentazione degli Annali 2020 e 2021 dell’Associazione Storica della Sabina che, come al solito,  contengono decine di ricerche storiche relative al nostro territorio. In più nel volume del 2020, che non era stato presentato a causa della pandemia, sono contenuti gli atti del convegno su Angelo Sacchetti Sassetti organizzato dall’Archivio di Stato in occasione del cinquantenario della morte, quando fu possibile aprire il suo archivio che per volontà testamentaria era rimasto segretato per cinquanta anni. L’Annale 2021, insieme a numerosi saggi dei ricercatori reatini di lunga esperienza, contiene anche gli studi dei due giovani, Andrea Casalboni e Giada Cassar,   che si sono aggiudicati la borsa di studio intestata a “Ester Leoni Cantaro” bandita dall’Associazione StoricaSabina destinata a giovani studiosi, di età non superiore a 35 anni, nel settore degli studi storici riguardanti la provincia di Rieti. A seguire sarà presentato il volume di Roberto Lorenzetti “Dal Velino alla cascata delle Marmore. Uomini, acque, architetti, bonifiche e grandi interessi tra Rieti e Terni dall’epoca romana al ‘900”·

Per accedere alla presentazione sarà necessario prenotarsi all’indirizzo email [email protected] entro le ore 12 di venerdì 10 dicembre. Le richieste saranno accettate fino al raggiungimento del numero dei posti disponibili. Sarà possibile accedere esclusivamente con il green pass. I volumi saranno distribuiti anche a chi non potrà partecipare alla presentazione a causa dell’indisponibilità di posti in sala conferenze o non avrà proceduto a prenotazione.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.