Al via i controlli per il Super Green Pass in bar, ristoranti e palestre. Per salire sui mezzi servirà almeno il tampone | FOTO

 

Foto: Riccardo FABI ©

Oggi è il primo giorno di utilizzo del Super Green Pass, la nuova misura adottata dal Governo per scongiurare nuove chiusure a Natale ma anche per limitare i non vaccinati. La nuova certificazione, infatti, si può ottenere soltanto dopo essere guariti dal Covid oppure dopo essere stati vaccinati. Resta comunque la possibilità di eseguire il tampone (rapido valido 48 ore o molecolare valido 72) ma servirà solo per ottenere la Certificazione Verde base che consentirà l’accesso ai luoghi di lavoro. Non avere il Super Green Pass – tra le altre cose – significa non poter andare al ristorante al chiuso o in palestra, assistere a spettacoli o cerimonie.

Il Green Passbase” permetterà comunque di andare a lavoro, di salire sui mezzi pubblici locali e di stare in albergo. Quanto ai mezzi pubblici questa mattina sono scattati i controlli per salire a bordo degli autobus a lunga percorrenza: sul posto la Polizia di Rieti ha scansionato i Green Pass a chi volesse usufruire del trasporto, Asm ha ricordato in una nota che sarà necessario per salire a bordo anche per le tratte a breve percorrenza e che ai trasgressori potrà essere fatta una sanzione fino a mille euro.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.