La Regola di Greccio si prepara agli 800 anni, ecco la cerimonia per l’annuncio

(di Giacomo Pasquetti) Si avvicina l’ottavo centenario della Regola Francescana e, in occasione dell’evento che si terrà nel 2023 (e a seguire nel 2026), si è tenuto a Greccio un importante incontro per ufficializzare l’annuncio. Svariati rappresentanti delle diocesi e della famiglia francescana, si sono riuniti per siglare un accordo di Coordinamento Ecclesiale. Un modo per mettere nero su bianco intenzioni e sforzi, affinché le celebrazioni avvengano in maniera coordinata e fruttuosa. A fare da teatro, appunto, il santuario di Greccio.

In tanti riuniti per firmare il Coordinamento: monsignor Domenico Sorrentino per la Diocesi di Assisi, monsignor Domenico Pompili per la Diocesi di Rieti, monsignor Riccardo Fontana per la Diocesi di Arezzo. E ancora. Padre Francesco Piloni, padre Luciano De Giusti e padre Livio Crisci per i Frati Minori. Il vescovo Pompili ha aperto la cerimonia con un’introduzione che riafferma la “necessità di realizzare questo evento per raccogliere la ricchezza di San Francesco”.

A seguire, anche gli altri rappresentanti hanno parlato, ricordando sovente il messaggio di Papa Francesco, già venuto in visita al santuario nel 1° dicembre 2019, quando consegnò la lettera sul vero significato del Presepe. I prelati hanno poi apposte le firme sul protocollo di intesa per aderire formalmente al progetto. In chiusura si è stabilito un collegamento video con Betlemme e il custode della Terra Santa, Padre Francesco Patton, che ha parlato in prossimità della Chiesa della Natività, dando la sua benedizione all’iniziativa.

Foto: Riccardo FABI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.