LE FOTO – L’applauso dello Stirpe per Federico Dionisi: “Per sempre leone”. Tutta l’emozione del bomber dell’Ascoli

Foto: Emiliano GRILLOTTI – Gianluca VANNICELLI © Frosinone

 

 

(di Christian Diociaiuti) Non deve esser stato facile oggi per Federico Dionisi tornare lì dove per 7 anni ne ha vissute di ogni. La Serie A, le cocenti sconfitte, l’amore di una piazza bollente. Insomma, dove ha vissuto una storia lunga 209 presenze e 63 gol. Una partita particolare per l’attaccante reatino, che oggi ha giocato contro la sua ex squadra, il Frosinone, quella che per ora è in cima ai conteggi della sua carriera in quanto a gare giocate e reti segnate, anche davanti al Livorno – con cui Dionisi si è tolto qualche altro sfizio. La gara è finita 2-1 per il Frosinone.

Dionisi allo Stirpe da avversario ma anche da chi ha saputo scrivere la storia della società ciociara con due promozioni in A e gol memorabili nella massima serie con la maglia ciociara. Oggi Dionisi trascina l’Ascoli, che ha un ritmo importante. E anche lui è tra i primi della classe, bomber da 5 gol in 9 turni. Oggi però, era speciale. Davanti al suo ex pubblico che da gennaio non poche volte si è chiesto perché Dionisi sia andato via. Sarà la storia sportiva a dirla tutta. La curva gialloblù gli ha tributato lo striscione “Federico leone per sempre” e lui con emozione ha ringraziato quelli che saranno sempre i “suoi” tifosi. Adesso Dionisi già scrive una nuova pagina della sua lunga carriera da protagonista in B. Con Frosinone nel cuore e l’Ascoli cucito addosso.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.