Refrigeri: “Vaccinazioni nelle aziende a Rieti lanciano un messaggio”

“L’idea della Asl di Rieti di organizzare un centro temporaneo di vaccinazione davanti alla Seko è una bella iniziativa, utile per i lavoratori, non solo di quella azienda, ma di tutto il nucleo industriale reatino e soprattutto carica di significato per il  forte messaggio di responsabilità che rilancia. Dopo due anni di stop, al prezzo di enormi sacrifici e con grande fatica, il nostro Paese sta ripartendo e lo sta facendo in maniera più robusta rispetto altre parti del mondo”: lo dice il presidente della Commissione Bilancio della Regione Lazio, Fabio Refrigeri.

“Se ciò è stato possibile è stato grazie al grandissimo senso di responsabilità che la stragrande maggioranza degli italiani hanno dimostrato aderendo alla campagna vaccinale che ha portato l’80 per cento della popolazione in Italia e ben il 90 per cento nel Lazio a ricevere il vaccino. Un grandissimo traguardo che ci consente praticamente di tornare alla normalità e che mi auguro possa servire da esempio e da stimolo per chi è ancora in dubbio e può essere vaccinato. Rischiare di fermare nuovamente il Paese per l’egoismo di pochi non è accettabile dopo i lutti, le sofferenze e le privazioni che tutti, chi più chi meno, hanno dovuto sopportare nei mesi passati” conclude Refrigeri.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.