Nonostante la pandemia Lilt al lavoro per la prevenzione: appuntamento al Perseo il 23 ottobre con Alcli

Nella sala consiliare del Comune di Cantalupo si è svolta l’annuale riunione della Delegazione Sabina della LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori) Associazione di Rieti rappresentata da una delegazione composta dal presidente dr. Enrico Zepponi, il consigliere Franco Scipioni, la vice delegata della Consulta femminile  Antonietta Tiberi Vipraio. Hanno fatto gli onori di casa il sindaco di Cantalupo Paolo Rinalduzzi e il delegato LILT Sabina Luciano Fabrizi. Hanno partecipato Cinzia Corsi Assessore Politiche sociali del Comune di Stimigliano, Eliana Mancini, Consigliere del Come di Selci, Laura Sereni Consigliere incaricata delle Pari opportunità del Comune di Casperia, Elena Santini Assessore alle politiche sociali del Comune di Montopoli, Loredana Biagioni volontaria in rappresentanza Come di Cantalupo.

Ha aperto i lavori il Sindaco Rinalduzzi il quale ha porto i saluti della sua Amministrazione, ringraziando il dr. Zepponi per l’impegno che la sua Associazione profonde nella propaganda del valore della prevenzione nella lotta ai tumori. Il Delegato della LILT Sabina, Luciano Fabrizi anticipando la possibilità di un allargamento della Delegazione Sabina ai comuni di Cottanello e Configni, ha auspicato l’incremento degli interventi sul territorio soprattutto nelle specialità otorino e mappatura dei nei, sperando che si possa ampliare il discorso nell’ambito scolastico. A sua volta il presidente Zepponi ha illustrato l’attività dell’Associazione che, nonostante il covid, non ha mai interrotto la sua attività anzi da luglio  la sede ha aumentato a cinque le sue giornate di apertura tre con l’impiego dell’operatore del servizio civile Giacomo Marchioni;  ha iniziato la raccolta delle adesioni agli screening oncologici (il prossimo 23 ottobre manifestazione al centro commerciale Perseo di Rieti in collaborazione con l’Alcli); è stata  inaugurata la panchina rosa a Montopoli – cui si unisce a breve il Comune di Ascrea, con un’iniziativa simile- sono stati effettuati interventi nella scuole, come il concorso grafico per la campagna antifumo realizzato insieme all’ l’Istituto d’Arte.

Dopo il Nastro Rosa non mancheranno le tematiche più prettamente maschili con il PSA gratuito del laboratorio IGEA e le visite urologiche. Altre iniziative sono in cantiere per il prossimo anno che coincide con il Centenario della LILT Nazionale e il trentennale della LILT Rieti. Sono seguiti gli interventi dei rappresentanti dei Comuni presenti quindi il presidente Zepponi ha chiuso i lavori ringraziando tutti i presenti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.