Atleti Special Olympics e rifugiati afghani: partita inclusiva al Coriandolo | FOTO

Al Parco de Il Coriandolo “SpaZio Willie” di viale Fassini, ieri è andata in scena un’amichevole di calcio che ha visto giocare nella stessa squadra atleti con (e senza) disabilità intellettive e giovani rifugiati politici afgani. L’evento è stato organizzato all’interno dell’European Football Week Special Olympics.

“Questo incontro – dice Morena De Marco, direttore provinciale di Special Olympics Rieti – rilancia un segnale importante di accoglienza e apertura, come indicato dal programma Unified with Refugees. Il calcio ha la forza di non guardare al colore, alle origini oppure alla religione di appartenenza. I nostri Atleti scendono sempre in campo con il solo scopo di giocare e divertirsi”. L’incontro è sostenuto da Rietinclude, Uisp Rieti, SpaZio Willie.

Foto: Riccardo FABI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.