Al Death of Summer Metal Fest di Contigliano tante band e grande partecipazione

La prima edizione del Death of Summer Metal Fest tenutasi lo scorso sabato alla piscina ex Kyalamy Ranch di Contigliano è stata un successo: per la partecipazione numerosa, sia da parte del pubblico locale che da molti venuti da fuori, per lo spettacolo di assoluto livello offerto dalle band locali (Black Shape, Hellwave, Velenia e Necrofili) che hanno finalmente potuto esprimere il proprio potenziale a lungo represso per l’emergenza covid e per la cronica carenza di spazi nel nostro territorio, e dalle band che sono state invitate: i giovani In My Ashes da L’Aquila, gli storici S.R.L. da Terni, per concludere con una leggenda del metal estremo come i Distruzione da Parma.

Questo dato e il senso di comunità palpabile che si respirava fra gli appassionati di rock e metal del reatino e dintorni ci danno grandi motivazioni per continuare su questa strada e riproporre in futuro altri eventi. Stay metal!

Foto: Death of Summer Metal Fest ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.